I collegamenti interni sono utili per alcune cose, ma non per ottimizzare il tuo sito! -SEO dell'esperto di Semalt, Natalia Khachaturyan

I collegamenti interni sono fondamentali per aiutare gli utenti a navigare da una pagina di un sito Web a un'altra. Svolgono un ruolo significativo nell'offrire un'esperienza utente coerente. Questi link hanno due scopi principali nell'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). In primo luogo, i collegamenti interni sono responsabili per facilitare il processo dei motori di ricerca che scoprono le pagine del tuo sito Web. Inoltre, la qualità dei collegamenti nelle tue pagine aiuta a classificare la tua pagina. Il numero di link interni di qualità che indirizzano a una pagina fornisce ai motori di ricerca un segnale di quanto sia rilevante la pagina.

La Content Strategist di Semalt , Natalia Khachaturyan, spiega che i collegamenti interni passano da una pagina a un altro dominio aiutandoti a navigare nel sito. Sono anche responsabili della creazione di una gerarchia a seconda dell'importanza delle informazioni contenute in un determinato sito Web. Questo aiuta anche a diffondere il potere di classifica in tutto il sito.

Per un posizionamento SEO elevato, i motori di ricerca devono vedere il contenuto e la qualità delle parole chiave e il modo in cui sono state utilizzate. Per semplificare le cose, il motore di ricerca avrà bisogno di una struttura di link che può essere esplorata per aiutarla a esplorare i percorsi di un sito per trovare tutte le pagine del sito. L'errore peggiore che fa la maggior parte dei siti Web è nascondere il collegamento principale o seppellirlo in modo che il motore di ricerca non possa accedere. Ciò impedisce che le pagine vengano elencate negli indici del motore di ricerca. Le pagine potrebbero contenere contenuti e parole chiave eccellenti, ma Google non le riconoscerà, pertanto non contribuiranno al posizionamento del tuo sito.

La migliore struttura del sito Web è quella con un numero minimo di collegamenti sulla homepage e su altre pagine. Ciò consente al potere di classificazione di avere un flusso regolare in tutto il sito, massimizzando il potenziale di classificazione per ogni pagina. A tale scopo, è necessario utilizzare strutture URL supplementari e collegamenti interni. Questo formato è comprensibile per i motori di ricerca in quanto è facile da seguire. Il ragno del motore di ricerca indicizza quindi tutte le pagine per prepararle al posizionamento. Tuttavia, ci sono ragioni per cui alcune pagine potrebbero essere irraggiungibili e quindi non indicizzate, tra cui:

  • Requisiti dei moduli
  • Questi possono essere costituiti da elementi di base come un menu a discesa o un sondaggio completo. Questi moduli possono impedire al ragno di ricerca di accedere ai collegamenti o ai contenuti rendendoli invisibili ai motori di ricerca.

  • Link a cui è possibile accedere solo tramite caselle di ricerca interne
  • Il ragno non è in grado di trovare il contenuto nascosto dietro i muri della casella di ricerca interna, quindi tali pagine non verranno indicizzate.

  • JavaScript non analizzabile
  • Tali collegamenti potrebbero essere non leggibili, e in tal caso il motore di ricerca è irrilevante. Pertanto, è necessario considerare l'utilizzo di collegamenti HTML standard anziché collegamenti basati su JavaScript.

  • Collegamenti nei plug-in
  • Questi link non sono accessibili dai motori di ricerca.

    Se le pagine sono bloccate da robot.txt o tag Meta robot

    Questi tag Meta robot e robot.txt impediscono al ragno di accedere a una determinata pagina.

    Collegamenti presenti su pagine con numerosi collegamenti

Ciò ridurrà al minimo il limite di scansione dei motori di ricerca. Pertanto, è consigliabile assicurarsi che ogni pagina abbia un massimo di 150 pagine, altrimenti si eviterà la scansione di alcune pagine.

Evitare le incidenze menzionate massimizza la capacità del ragno di ricerca di eseguire la scansione di tutte le pagine consentendo di indicizzarle per il posizionamento SEO. Assicurati di prendere in considerazione questi fattori quando crei i tuoi collegamenti interni.